L’emissione del BTP Futura 2033

la riforma fiscale

E’ in corso il collocamento della quarta emissione del BTP Futura, il titolo di stato destinato al mercato retail, il cui gettito finanzierà gli interventi per la ripresa economica dell’Italia.

Il collocamento è oggi alla sua terza giornata e proseguirà fino al 12 novembre, salvo chiusura anticipata.

Il titolo ha scadenza 2033 e un meccanismo di rendimento di tipo step up, con cedole fisse già stabilite, in graduale aumento nel tempo: 0,75% dal primo al quarto anno, 1,25% dal quinto all’ottavo anno e 1,70% dal nono al dodicesimo anno.

Per saperne di più sui BTP Futura, ne ho parlato in questo articolo e podcast.

Anna Quaranta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi