Categoria: Livello C1/C2

  • Whatever it takes

    Esattamente dieci anni fa, il 26 luglio 2012, dopo nemmeno un anno dal suo insediamento a capo della BCE, Mario Draghi pronunciò il famoso discorso Whatever it takes, la cui portata rimane ancora oggi epocale. Proprio lo scorso anni in questi giorni, l’ormai ex Presidente del Consiglio introduceva una delle misure più criticate del suo governo, il Green […]

  • I finfluencer

    Tra gli innumerevoli fenomeni che si sono diffusi attraverso il web durante il periodo della pandemia c’è quello dei finfluencer. Chi sono i finfluencer La parola deriva dall’unione di fin (che sta per finance) e influencer e indica una persona che attira i follower sui social media attraverso consigli di natura finanziaria. Sono in tanti […]

  • Le grandi dimissioni

    Se andate su Wikipedia alla voce Grandi Dimissioni oppure Great Resignation (o Big Quit) trovate i numeri e una ricca bibliografia a cui fare riferimento per capire questo fenomeno attualmente in corso. Le Grandi Dimissioni, il cui termine inglese è stato coniato dal Prof. Anthony Klotz, della Mays Business School (Texas A&M University), sono una […]

  • Lunedì 17 gennaio 1992 il pool del magistrato Antonio Di Pietro arresta Mario Chiesa, presidente del Pio Albergo Trivulzio di Milano, una casa di riposo per anziani. Mario Chiesa ha appena messo in tasca 7 milioni di vecchie lire (che sarebbero circa 3.500 euro). I soldi glieli ha consegnati il proprietario di una ditta di […]

  • Nell’estate del 2012, il 26 luglio, dopo nemmeno un anno dal suo insediamento a capo della BCE, Mario Draghi pronunciò il famoso discorso Whatever it takes, la cui portata rimane ancora oggi epocale. Per praticare l’abilità di comprensione orale del testo, scarica le attività didattiche in .pdf e ascolta i podcast (speaker Marco Chiappini). Leggi qui l’articolo completo.

  • Questo video è la parte introduttiva di una lezione sul settore del Private Banking, che si sta evolvendo in Wealth Tech. Il taglio è formale (uso il Lei per le consegne), ma ovviamente può essere utilizzato anche in contesti più informali. Si rivolge a studenti di italiano per stranieri che abbiano un livello B2 già […]

  • Banchiere, faccendiere, e criminale: ascesa e caduta di Michele Sindona, dalla consacrazione a mago della finanza internazionale, fino alla morte in carcere per un caffè avvelenato. Sul fallimento della Franklin Bank indagò anche l’FBI e il Senato degli Stati Uniti istituì una commissione d’inchiesta che scoprì che nel 1974 Michele Sindona aveva trasferito 2 miliardi […]

  • Il faccendiere Michele Sindona è stato il mandante dell’omicidio di Giorgio Ambrosoli, il commissario di Bankitalia che indagò sul crac delle sue banche. Oggi vi racconto la prima parte di questa storia. Michele Sindona, 62 anni, siciliano, avvocato. Anni fa l’Economist (…) lo ha definito il più grande finanziere europeo e il Times, l’italiano di […]

  • Risale a un anno e mezzo a fa un articolo de Il Sole 24 Ore intitolato Il crepuscolo del posto in banca, compromesso ben pagato in cui si partiva dagli esuberi di Unicredit, uno degli istituti bancari più importanti in Italia, per analizzare quanto l’ambito posto in banca sia cambiato nel corso degli anni. Negli […]

  • Martedì 17 marzo di sei anni fa, verso le dieci del mattino, uscii dalla filiale della banca dove lavoravo, nel quartiere romano dell’E.U.R., per andare alla posta a spedire una lettera raccomandata contenente le mie dimissioni dal posto fisso. Tra paternali e mani tremanti In realtà ero andata all’ufficio Risorse Umane il giorno prima per […]

A note to our visitors

This website has updated its privacy policy in compliance with changes to European Union data protection law, for all members globally. We’ve also updated our Privacy Policy to give you more information about your rights and responsibilities with respect to your privacy and personal information. Please read this to review the updates about which cookies we use and what information we collect on our site. By continuing to use this site, you are agreeing to our updated privacy policy.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi