Archives

Podcast

Gli indici di Piazza Affari

Il FTSE MIB, acronimo di Financial Times Stock Exchange Milano Indice di Borsa è l’indice azionario di Piazza Affari per eccellenza.

Accanto al FTSE Mib ci sono gli indici FTSE Italia Mid Cap e FTSE Italia Small Cap.

Per praticare l’abilità di comprensione orale del testo, scarica le attività didattiche in .pdf e ascolta i podcast (speaker Marco Chiappini).

Leggi qui l’articolo completo.

XXI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

Presentata alla Farnesina la XXI edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, la rassegna che celebra ogni anno la lingua e la creatività italiane nel mondo.

L’iniziativa è nata nel 2001 in collaborazione con l’Accademia della Crusca, si svolge come di consueto nella terza settimana di ottobre ad opera dalla Rete diplomatico-consolare e degli Istituti Italiani di Cultura.

La XXI Settimana della Lingua Italiana nel mondo è in programma da oggi 18 ottobre e fino al 24, ha come tema Dantel’italiano.

Nella ricorrenza del 700esimo anniversario della scomparsa di Dante Alighieri, la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo rappresenta l’ideale conclusione del programma di celebrazioni Dante, 700 nel mondo. Ma è anche il preludio agli Stati Generali della Lingua e della Creatività Italiane, in programma il 29 novembre.

Di Dante Alighieri e dell’indiscutibile portata della sua opera nella lingua e nella letteratura, ne abbiamo parlato in questi articoli:

Dante Alighieri, un uomo del suo tempo (podcast, livello B2)

Una bolgia! (podcast, livello B2)

Popolo di santi, poeti, navigatori…e peccatori (podcast, livello B2)

La Guardia di Finanza

In Italia esiste un corpo di polizia con un’organizzazione di tipo militare altamente specializzato in materia economica e finanziaria: la Guardia di Finanza.

Per praticare l’abilità di comprensione orale del testo, scarica le attività didattiche in .pdf e ascolta i podcast (speaker Marco Chiappini).

Leggi qui l’articolo completo.

guardia di finanza

La riforma fiscale

Lo scorso 5 ottobre il Consiglio dei Ministri si è riunito per approvare il disegno di legge riguardante al revisione del sistema fiscale in Italia.

la riforma fiscale

Questi sono i principi a cui la riforma fiscale si ispira (fonte: governo.it):

  1. lo stimolo alla crescita economica attraverso una maggiore efficienza della struttura delle imposte e la riduzione del carico fiscale sui fattori di produzione;
  2. la razionalizzazione e semplificazione del sistema anche attraverso la riduzione degli adempimenti e l’eliminazione dei micro-tributi;
  3. la progressività del sistema, che va preservata, seguendo i dettami della Costituzione che richiamano un principio generale di giustizia e di equità;
  4. il contrasto all’evasione e all’elusione fiscale.

Di fisco, tasse e imposte ne abbiamo parlato nei seguenti articoli (con podcast da ascoltare e attività didattiche per praticare il lessico riguardante il fisco e il linguaggio della stampa):

Le imposte e le tasse (Podcast, livello B2);

Le imposte dirette (Podcast, livello B2);

Il sistema tributario italiano (Worksheet and keys sul lessico delle tasse, livello C1)

L’imposta sui guadagni sul capitale (Worksheet and keys, livello B2/C1);

La Tobin Tax (qui articolo e podcast e qui worksheet and keys, livello C1)

Lo spauracchio della patrimoniale, (qui articolo e podcast e qui worksheet and keys, livello C2)

Le imposte di successione (Worksheet and keys, livello C1)

Pandora Papers

Tra le notizie di queste ore c’è la pubblicazione dei dati relativi all’inchiesta Pandora Papers.

L’inchiesta, condotta del consorzio internazionale dei giornalisti investigativi (ICIJ), ha rivelato i nominativi di facoltosi personaggi pubblici che, grazie all’aiuto di importanti banche e prestigiosi studi legali, sono riusciti a trasferire i capitali e i proventi delle loro attività in paradisi fiscali.

Il tutto, ovviamente, per sfuggire all’imposizione fiscale, sottraendo così alla collettività fondi importanti per il sostenimento del bene comune: dalla sanità all’istruzione, alla sicurezza, alle infrastrutture.

Per approfondire in italiano il linguaggio legato ai paradisi fiscali, alle fughe di notizie relative a scandali finanziari e al segreto bancario, vi suggeriamo i seguenti articoli:

Un paradiso….fiscale! (podcast, livello B2)

La Svizzera e il segreto bancario (worksheet and keys, livello C2)

Come si dice Whislteblower in italiano? (worksheet and keys, livello C1)

Whatever it takes, costi quel che costi

Nell’estate del 2012, il 26 luglio, dopo nemmeno un anno dal suo insediamento a capo della BCEMario Draghi pronunciò il famoso discorso Whatever it takes, la cui portata rimane ancora oggi epocale.

Per praticare l’abilità di comprensione orale del testo, scarica le attività didattiche in .pdf e ascolta i podcast (speaker Marco Chiappini).

Leggi qui l’articolo completo.

Lo spauracchio della patrimoniale

Era un venerdì di mezza estate, di quelli che in giro per Roma c’è il consueto fuggi fuggi generale che preannuncia l’imminente Ferragosto.

Eppure quella era una mattina piuttosto movimentata: la notizia di una nuova, urgente, manovra finanziaria prevista per quella sera, aveva destato molte preoccupazioni in buona parte dei miei clienti.

Per praticare l’abilità di comprensione orale del testo, scarica le attività didattiche in .pdf e ascolta il podcast (speaker Marco Chiappini).

Leggi qui l’articolo completo.

Er Madoff alla vaccinara

Conosciuto come il Madoff dei Parioli, o anche come il Madoff alla vaccinara, con riferimento al famoso piatto tipico della cucina romana, Gianfranco Lande operava da anni nell’elegante quartiere Parioli della capitale.

Per praticare l’abilità di comprensione orale del testo, scarica le attività didattiche in .pdf e ascolta i podcast (speaker Marco Chiappini).

Leggi qui l’articolo completo.

La Tobin Tax

La Tobin Tax è un’imposta pensata nel 1972 dall’economista premio Nobel James Tobin, che fu tra i primi a proporre un prelievo sulle transazioni finanziarie, al fine di scoraggiare le speculazioni sulle valute.

Per praticare l’abilità di comprensione orale del testo, scarica le attività didattiche in .pdf e ascolta i podcast (speaker Marco Chiappini).

La lingua plastica: piuttosto che e quant’altro

Risale più o meno agli anni Novanta il consolidamento dell’uso di piuttosto che con valore disgiuntivo, cioè con il significato di oppure, dimenticando il suo uso corretto, quello di invece di.

Oltre all’abuso di piuttosto che, ci sono altri modismi che hanno preso piede nella lingua italiana in quello stesso periodo. Quant’altro, (ab)usato per dire eccetera, è uno di questi.

Per praticare l’abilità di comprensione orale del testo, scarica le attività didattiche in .pdf e ascolta i podcast (speaker Marco Chiappini).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi